Roberto Benigni Sito Ufficiale

Ecco il sito ufficiale di Roberto Benigni, uno dei comici più apprezzati dei nostri temi, non solo Italia ma in tutto il mondo.

TuttoBenigni.it è l’unico portale autorizzato interamente dedicato all’attore, regista, comico e critico d’arte fiorentino. Le sue performance, sia in televisione che in piazza, raccolgono apprezzamenti da un pubblico universale e trasversale, che va ben oltre le divisioni ed il pensiero politico.

Le sue ultime apparizioni, prima al Parlamento Europeo, poi ospite nella trasmissione di Fiorello, sono destinate a restare nella storia….

VN:F [1.9.17_1161]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Roberto Benigni Sito Ufficiale, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Visita il sito

http://www.tuttobenigni.it/
  • Eolo Berardi

    Non é il cararmato che vince sul vulnerabile uomo,
    Ma é il vulnerabile che guida il cararmato.
    Non é la guerra che rende vulnerabile il vulnerabile,
    Ma é il vulnerabile che mostra la sua vulnerabilità.

    Il vulnerabile é forte,
    perché non si nasconde dal proiettile.
    Il vulnerabile vince sempre,
    perché è lui che dimostra la vita.

    Esiste qualcosa che distrugge.
    Il vulnerabile però,
    avrà il sopravvento alla distruzione,
    perché lo spirito del vulnerabile sa trasformare il proiettile in un fiore, il cararmato in un prato e la guerra in un paradiso terrestre.

    L’arma della guerra é la morte,
    e morirà con la sua stessa arma.
    L’arma del vulnerabile invece é la vita,
    e vivrà con la sua stessa arma.

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
  • Dorella Dignola

    OMAGGIO A BENIGNI

    Appassionante ascolto e come cigni
    Volano le parole che dal petto
    escono con la voce di Benigni;
    zampillano dal genio suo diletto:
    Dante Alighieri!

    Traduce il testo come fatto ieri,
    potente come fosse una visione
    declama tutto quanto fu in pensieri
    del Sommo venerato con passione,
    in tutto il mondo.

    Noi, sudditi dell’arte a tutto tondo,
    estasiati ascoltiamo con fervore;
    sperando che ricadan nell’immondo.
    Ci accompagni il Divino grande Amore
    E il Suo perdono.

    Si elevi dalla Terra questo dono,
    lo si sparga dovunque in tutti i cuori;
    Ti ascoltino Roberto con gli onori
    che merita il tuo genio e con gli allori
    della grande Arte.

    Quando da questa vita si diparte,
    deve restar l’essenza d’ogni pregio
    di chi raggiunge vette da ogni parte,
    della creatura nata da un egregio
    volo di cigni.
    Dorella Dignola –

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 4.0/5 (1 vote cast)
  • daniela bruni

    BuonGiorno!

    Vi chiedo cortesemente un contatto e-mail (o altro contatto che vorrete gentilmente comunicarmi) per poter scrivere a Roberto Benigni.
    Mia mamma (classe 1927) mi ha espresso questo desiderio essendo una sua Fan convinta e Grande Amante della città di Firenze (ove l’accompagno spesso, in visita a tutti i musei possibili ed Opere D’Arte ovunque nel territorio di Firenze). Ve ne sarei molto grata! Data l’età avanzata di mia mamma, inoltre, apprezzerei moltissimo se mi rispondeste in tempi alquanto..brevi. Vi ringrazio in anticipo e conto di leggere un vostro riscontro quanto prima.
    daniela bruni (da Roma)

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 4.0/5 (2 votes cast)
  • Giuseppe

    Caro Roberto,
    io sono un italiano vero come lo sei tu. Quella sera ci hai fatto sognare che ci hai letti i 12 articoli della nostra Costizione più bella del mondo. Però una Costituzione che permette un movimento secessionista che minaccia continuamente la secessione, non è la più Caostituzione più bella del mondo ma una una schifezza. Resto in attesa di un tuo sollecito riscontro. Cordiali saluti.
    Giuseppe.

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
  • Maurizio

    CARISSIMO COMPAGNO ROBERTO BENIGNI, IO PENSO SIA GIUNTA L’ORA CHE TU TI DECIDA A CANDIDARTI NEL NOME DEL GRANDE FRATELLO, IL MAI ABBASTANZA COMPIANTO, ENRICO BERLINGUER. IO TI CONSIDERO UN COMICO PER ECCELLENZA E SE IL GRILLO HA AVUTO IL CORAGGIO DI CANDIDARSI CONQUISTANDO IL 23% DEGLI ITALIANI, PENSA A CHE PUNTO SIAMO ARRIVATI IN ITALIA. DOVE SONO FINITI I VERI VALORI DI DIGNITÀ’ SOCIALE, LAVORO PER TUTTI, SALARI NON DA FAME, LA POSSIBILITÀ’ DI POTER ANDARE IN PENSIONE O IN PENSIONE CI POSSONO ANDARE, CON I NOSTRI SOLDI, SOLO I POLITICI ALLA BERLUSCONI E COMPARI? AH SCUSA DIMENTICAVO CHE IL BERLUSCA DICE CHE L’ITALIA HA BISOGNO DI LUI ED E’ SOLO PER QUESTO CHE LUI NON VA IN PENSIONE. VUOLE SANARE L’ITALIA E SALVARE GLI ITALIANI DAL TROPPO E ONEROSO PESO DEI SOLDI, SAI E’ BRUTTO VEDERE UNO CHE CAMMINA STORTO PERCHÉ’ DA UN LATO E’ COSTRETTO A PORTARE UN GROSSO PORTAFOGLIO, PECCATO CHE IL NOSTRO SIA PIENO DI CAMBIALI E TASSE DA PAGARE. SCOMMETTO CHE NON SAI CHE L’ITALIANO MEDIO ED ALTRI LAVORANO SINO A SETTEMBRE PER PAGARE TASSE E SE AVRÀ’ CULO NEI RIMANENTI 3 MESI POTRÀ’ CONTARE IL RIMANENTE PER SFAMARE LA PROPRIA FAMIGLIA. HA HA HA HA CHE BELLA ITALIA CHE CI HANNO FORGIATO I BERLUSCA E PRIMA DI LUI MUSSOLINI E DEGNI COMPARI.
    ORA BANDO ALLE CIANCE, PARLANDO SERIAMENTE, IL NOSTRO AMATO P.C.I. CON LA NOSTRA ROSSA BANDIERA CON FALCE E MARTELLO SIMBOLO DEGLI ONESTI LAVORATORI, LO POTREMO VEDERE RINASCERE DALLE CENERI, POTREMMO ANCORA SVENTOLARE LA NOSTRA BELLA BANDIERA IN NOME DI TUTTI COLORO CHE SONO MORTI PER LA LIBERTÀ’ DELLA NOSTRA BELLA ITALIA. A PROPOSITO LA NOSTRA ITALIA HA LA FORMA DI UNO STIVALE ED IO CHE SONO CALZOLAIO LO POSSO DIRE, MA NON E’ VENUTO IL MOMENTO CHE STO STIVALE DIA UN BEL CALCIO IN CULO AL BERLUSCA E A TUTTI I SUOI DEGNI COMPARI? MA SI UN BEL CALCIO DI RIGORE DIRETTO IN UNA QUALSIASI PORTA DI UN CAMPO SPORTIVO QUALUNQUE, BASTA CHE SIA IN UNA SPERDUTA ISOLA DA DOVE NON VI SIA PIÙ’ RITORNO. HA CHE BELLO SAREBBE, TU CHE NE DICI? IO C’ERO AI FUNERALI DEL FRATELLO COMPAGNO ENRICO E RICORDO L’IMMENSA FOLLA, E RICORDO PERTINI QUANDO BACIO’ LA CASSA CONTENETE IL FRATELLO COMPAGNO ENRICO. E RICORDO ANCHE TE IN LACRIME COME UN BAMBINO CHE HA PERSO IL SUO AMATO FRATELLO MAGGIORE. CERTO PURE IO PIANGEVO INSIEME A TUTTI I MIEI COMPAGNI E COMPAGNE PARTITI, CON ME, DA BOLOGNA, TUTTI CON LA NOSTRA BANDIERA CHE ANCORA HO A CASA E SPESSO SVENTOLO DALLA MIA TERRAZZA METTENDO SU TUTTE LE CANZONI DEL MIO REPERTORIO, BANDIERA ROSSA, L’INTERNAZIONALE COMUNISTA, CONTESSA E TANTE ALTRE ANCORA. LA GENTE MI HA SOPRANNOMINATO PEPPONE E NE SONO FIERO.
    CIAO COMPAGNO ROBERTO BENIGNI, SPERO CHE QUESTA MIA LETTERA TI GIUNGA.
    COMPAGNO MAURIZIO BROMBIN ALIAS PEPPONE.

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 4.0/5 (1 vote cast)
  • Maurizio

    SCUSA SE ANCORA TI SCRIVO, MA VORREI PRECISARE CHE QUANDO TI HO DEFINITO “COMICO PER ECCELLENZA” DICEVO DAVVERO MA NON PER PARAGONARTI AL GRILLO. TU SI SEI UN COMICO MA ANCHE UN GRANDE E VERO ITALIANO UNO DEI POCHI DEGNI DI PRENDERE IL POSTO DEL FRATELLO COMPAGNO ENRICO BERLINGUER E GUIDARCI ALLA RISCOSSA E SAI PERCHÉ’, TU HAI UN CUORE ROSSO COME QUELLO DI TUTTI I VERI COMPAGNI E VEDENDOTI CANDIDARE, SONO CERTO CHE QUEL 38% CIRCA CHE NON VA PIÙ’ A VOTARE TROVEREBBE, CON TE, LA VOGLIA DI TORNARE ALLE URNE E SE FACCIAMO UN PO’ DI CONTI, SE DEL 38% NON VOTANTE TI DESSE IL VOTO ANCHE SOLO IL 25%, CREDO MOLTI DI PIÙ’, AGGIUNGICI UN ALTRO BUON 15% DI VOTANTI CHE, NON HANNO VOLTATO FACCIA, MA HANNO SEMPRE SPERATO CHE CON IL LORO VOTO SI POTESSE ABBATTERE LA DESTRA BERLUSCONIANA, MA COME SI FA CON UN MATTEO RENZI CHE PATTEGGIA CON IL BERLUSCA A CREDERE IN UNA RINASCITA DEL NOSTRO AMATO P.C.I.? IO ORA HO, A MAGGIO, 64 ANNI E VORREI PRIMA DI MORIRE VEDERE SVENTOLARE LA NOSTRA BELLA BANDIERA MA NON SOLO DALLA MIA TERRAZZA MA SUI TETTI E TERRAZZE D’ITALIA E GRANDI FOLLE DI COMPAGNI CHE UNITI INNALZINO AL CIELO IL NOSTRO INNO “BANDIERA ROSSA”. SONO CERTO CHE IL FRATELLO COMPAGNO ENRICO BERLINGUER APPLAUDIREBBE DA LASSÙ’.

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 3.5/5 (2 votes cast)