in

Come resettare centralina auto

Centralina Auto: Resettarla è un gioco da ragazzi. Segui la nostra guida per scoprire come agire in questi casi.

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 0.0/5 (0 voti)

Oggi, scopriremo insieme come resettare la centralina della nostra auto con un metodo sicuro ma “fatto in casa” e quindi, alla portata di tutti. Infatti, ad ognuno di noi almeno una volta nella vita è successo di trovare improvvisamente il computer di bordo dell’ auto completamente sfasato con le spie accese che sembrano una festa di paese. Così, presi dal panico abbiamo consultato il manuale e abbiamo scoperto che si trattava, come spesso accade, della spia avaria motore generica. Ma, nell’attesa di portare l’automobile da un professionista del settore, notiamo che la stessa non da problemi di guida, né tanto meno emette rumori insoliti.

E’ bene sapere che nella maggior parte dei casi, soprattutto quando parliamo di auto con qualche anno e qualche chilometro in più, la spia avaria motore generica può accendersi anche per futili motivi. Per questo, con la seguente guida, vi aiutiamo (sempre dopo aver accertato che l’auto non abbia seri problemi) a resettare completamente la centralina della vostra auto.

Centralina Auto: Cosa occorre per resettarla

  • Chiave Inglese
  • Guanti da lavoro
  • Sacchetto di plastica (o materiale isolante)

La prima servirà a scollegare i morsetti della batteria, i secondi per la vostra incolumità e il terzo per avvolgere i cavi che avete scollegato dalla vostra batteria.

PROCEDIMENTO

N.B. Attendere 12 ore dallo spegnimento della vostra auto prima di operare.

  • Individuate dove è posizionata la batteria dell’auto (Ricordate che in molte auto, come le Smart, la stessa può essere collocata nella parte bassa del poggiapiedi lato passeggero e non obbligatoriamente nel cofano anteriore)
  • Una volta individuata e messa in sicurezza la zona circostante, indossate i guanti.
  • Trovate il connettore con il simbolo + facilmente riconoscibile grazie al colore rosso che lo caratterizza.
  • Con la chiave inglese svitate il dado e rimuovete il cavo facendo attenzione a non farlo toccare con il connettore negativo o con parti metalliche (come la carrozzeria)
  • Avvolgete il cavo con il sacco di plastica preparato in precedenza. Questo, farà si che lo stesso non tocchi con parti metalliche.

Tenere il cavo scollegato per 10-12 ore e poi procedere con il ricollegamento:

  • Riaprite il vano che ospita la batteria, facendo sempre attenzione a metterlo in sicurezza, ed indossate i guanti.
  • Rimuovete la plastica intorno al connettore positivo e ricollegatelo alla batteria.
  • Infine, stringete il dado con la chiave inglese affinché il connettore risulti ben fissato alla batteria.

Attendete circa 10-15 minuti prima di procedere all’accensione della vostra auto.

Una volta trascorsi questi 10-15 minuti, provate a mettere in moto l’auto. Con questo procedimento, la centralina verrà completamente resettata e leggerà il vostro motore e le rispettive componenti come nuove. Così, la vostra spia scomparirà dal computer di bordo nel caso si trattasse, come anticipato, di un problema inesistente dato dall’anzianità della vettura.

Ma ATTENZIONE, se la spia dovesse risultare ancora accesa potrebbe trattarsi di un problema reale dell’auto. Per questo, è necessario recarsi in un centro specializzato per verificare l’entità del danno.

 

POTREBBE INTERESSARTI: COME PROTEGGERE LA TUA AUTO DAL GELO

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 0.0/5 (0 voti)

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Loading…

Come proteggere la tua auto dal gelo

Pasqua, Le località italiane più belle da visitare