in

Come proteggere la tua auto dal gelo

Evita di danneggiare la tua auto nei mesi invernali, segui alcuni consigli su come combattere il gelo.

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 0.0/5 (0 voti)

Con il gelo che gioca un ruolo sempre più da protagonista, è sempre meglio seguire alcuni accorgimenti fondamentali per evitare di danneggiare la tua auto. Sappiamo bene, come nei periodi più freddi dell’anno, la natura può giocare brutti scherzi. Infatti, il gelo può creare danni importanti alle nostre vetture, ma seguendo i consigli di seguito sarà possibile combatterlo e quanto meno limitare questi danni.

7 CONSIGLI CONTRO IL GELO

 

1. Come prima cosa, abbastanza banale ma importantissima, è necessario utilizzare un buon antigelo nei liquidi presenti nel motore, nei tergicristalli e nel carburante. Si eviterà, così facendo, la solidificazione degli stessi.

 

2. Per quanto riguarda le gomme, è ormai obbligatorio in molte zone portare con sé catene da neve o pneumatici invernali.

 

 

3. Quando arriva il periodo freddo è preferibile usare anche un olio a bassa viscosità caratterizzato da maggiore leggerezza e fluidità.

4. Controllare lo stato di usura delle spazzole, per quanto riguarda i tergicristalli, e in caso di condizioni non ottimali effettuare la sostituzione delle stesse. E’ inoltre consigliato tenerle alzate durante la notte per evitare che rimangano incollate al parabrezza a causa del ghiaccio.

5. Candele, Cinghie e Tubi possono subire danni da gelo. Per questo sarebbe cosa buona e giusta controllare le loro condizioni.

6. Come già accennato in precedenza, elemento fondamentale per continuare a viaggiare in condizioni di gelo, è il verificare se i distributori dove è stato effettuato il rifornimento siano forniti di antigelo nei carburanti o, nel caso non lo fossero, acquistarlo separatamente e inserirlo nel serbatoio dell’ auto.

7. Infine, altro componente importante della nostra auto è la Batteria. Questa, come i liquidi, può essere una parte molto delicata in condizioni meteo avverse. Infatti è consigliabile, dopo un controllo del suo stato di carica, ricoprirla con un tessuto termico in modo da tenerla in funzione anche con temperature molto basse.

Con questi semplici sette consigli, avrete sicuramente una minore possibilità di svegliarvi al mattino e trovare brutte sorprese al momento dell’accensione della vostra automobile.

POTREBBE INTERESSARTI: SCEGLI IN MODO CONSAPEVOLE LA TUA ASSICURAZIONE AUTO

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 0.0/5 (0 voti)

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Loading…

Tandem Napoli – Il Ristorante del Ragù Napoletano

Come resettare centralina auto