in

Dove mangiare tipico a Bergamo

Una selezionata rassegna di locali per tutte le tasche e tutti i palati!

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 0.0/5 (0 voti)

Che tu sia già stato a Bergamo e abbia voglia di tornarci per gustarla al meglio, o ci sia capitato per caso o per lavoro e per mangiare vorresti approfittare per assaporare qualcosa di tipico, di seguito troverai una rassegna di locali tipici ad hoc per mangiare a Bergamo.

Polenta innanzitutto che, altro che piatto povero, è ricca oltre che di carboidrati anche di proteine e preziosi sali minerali e vitamine.

Ma anche formaggi tipici e salame nostrano consigliatissimi da provare ed gustabili sia come antipasti che accompagnamenti un po’ dappertutto a Bergamo.

Dove mangiare a Bergamo Bassa?

Se sei arrivato in Stazione, di fronte a te si aprirà subito il panorama dei due Propilei di Porta Nuova.

Raggiungendo Porta Nuova e guadagnando il retro dei Propilei sarai già sul Sentierone, volta alla tua sinistra e percorrilo tutto sino all’imboccatura di Via Broseta.

Qui troverai una delle Osterie più antiche di Bergamo: l’Osteria Tre Gobbi che ebbe l’onore di avere tra i suoi fruitori anche il compositore Gaetano Donizetti.

 

Un locale storico dove poter gustare sia piatti tipici che più sperimentali.

Scegliendo la “degustazione bergamasca” si avrà l’occasione di gustare la polenta taragna (arricchita di burro e formaggi) accompagnata dal famoso salame nostrano.

Se vuoi approfittare del caffè per visitare un altro locale storico di Bergamo Bassa, puoi tornare verso Porta Nuova e, restando sul Sentierone, gustarlo da “Balzer” di fronte al Teatro G. Donizetti.

Il locale ora ampliato a bar con possibilità di pranzi o cene a buffet, è una storica pasticceria di Bergamo da sempre nota per le sue eccelse preparazioni.

Consiglio caldamente di farci un salto!

Se mai ti trovassi nei pressi di Via Borgo Palazzo, il ristorante “Ol Giopì e la Margì” fa senz’altro al caso tuo.

Tra le altre prelibatezze offerte dal menu alla carta, qui avrai occasione di gustare i famosi Scarpinòcc di Parre.

Piatto assolutamente sconsigliato, ahiloro, agli intollereanti al lattosio, ma senz’altro imperdibile per tutti quelli che volessero gustare una vera tipicità.

Se invece sei in città per una visita alla GAMeC o all’Accademia Carrara, puoi approfittarne per mangiare da Benigni Ambulatorio Gastronomico.

Un piccolo ma delizioso Bistrot dove i fratelli Benigni ti faranno gustare e, se vorrai, anche acquistare prodotti tipici semplici e di ottima qualità.

Se dovessi mai temere di aver accumulato troppe calorie dopo il pasto, nessun problema: puoi sempre approfittarne per prendere la salita e farti una gradevole passeggiata lungo le Mura della Città Alta.

Dove mangiare a Bergamo Alta?

Se ci arrivi in Funicolare, appena sceso su Piazza Mercato delle Scarpe ti troverai davanti al piccolo chiosco del Polentone.

Piccolo ma attrezzatissimo di tutti i più sfiziosi e famosi piatti a base di polenta, normale o taragna, ticipi di Bergamo.

Ottimo per un pasto mordi e fuggi di ottima qualità con costi davvero contenuti.

Altro locale alla mano, pur in una location storica appena rinnovata, è il Circolino Città Alta in Vicolo Sant’Agata.

Qui tra i vari taglieri tipici del menu, quello di formaggi permette di assaporare il Taleggio ed il Formai de Mut inseriti tra i formaggi DOP nazionali.

Se invece ti trovi in Bergamo con la tua dolce metà e volessi profittarne per far colpo, ti consiglio senz’altro un pasto o quantomeno una degustazione “Al Donizetti”.

Una ricca rassegna di presidi Slow Food da gustare ed ottimi vini con cui accompagnarli.

Tra le varie opzioni è certo la meno economica ma senz’altro molto efficace per fare bella figura!

Dulcis in fundo, se Bergamo Alta non ha più segreti per te e volessi provare a cambiare prospettiva, raggiungi Colle Aperto, imbocca la Scaletta Colle Aperto e fatti ungiro all’Orto Botanico di Bergamo.

Dopo esserti debitamente riempito gli occhi ed i polmoni di tanta bellezza, prosegui per la breve salita sulla sinistra e goditi la bella passeggiata sino a raggiungere Via Castagneta.

Sul limitare tra Via Beltrami e Via Castagneta, con molteplici affacci sul Parco dei Colli di Bergamo c’è la Trattoria Parietti.

Gradevolisima trattoria a gestione famigliare, tradizionale ed alla mano.

Adatta sia ad una cenetta romantica che ad una allegra tavolata tra amici o in famiglia, provare per credere!

Se a leggere questo articolo t’è venuto un certo languorino e volessi farti un giro e visitare Bergamo, potrebbe interessarti anche leggere qui:

Cosa Vedere a Bergamo?

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 0.0/5 (0 voti)

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Loading…

Come cancellarsi da Google

Giocheria Catalogo 2018