in

Come coltivare marijuana legalmente (VIDEO)

Marijuana: coltivarla in modo legale e trasparente è possibile. Scopri quali regole seguire e guarda l’intervista del programma “Le Iene”.

Come coltivare marijuana legalmente (VIDEO), 3.5 out of 5 based on 2 ratings
VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 3.5/5 (2 voti)

Oggi, quando si parla di Marijuana troppo spesso ci si ritrova a discutere delle proprietà della stessa e di come venga definita una droga a tutti gli effetti. Infatti, il consumo di questa sostanza avviene nella maggior parte dei casi tramite mezzi illegali e con caratteristiche spesso modificate chimicamente dopo la produzione. Ma l’illegalità di questo processo, non è dato dalla coltivazione stessa bensì dalle proprietà della sostanza che si andrà a produrre. In Italia, seguendo le normative dell’ Unione Europea, è legale seminare una varietà di canapa che contenga una quantità di THC inferiore allo 0.2%. Ma andiamo a vedere nel dettaglio come possiamo organizzarci per la coltivazione.

LE REGOLE PER COLTIVARE MARIJUANA LEGALMENTE

E’ importante, come già detto in precedenza, informarsi sulle norme che regolano tale attività. Perché come ben sappiamo parliamo di una sostanza delicata e molto controllata dagli enti competenti.

  1. E’ necessario comunicare alle forze dell’ordine l’apertura di questo tipo di attività, e quindimetterli a conoscenza della situazione. Ciò per evitare di ritrovarvi in spiacevoli situazioni.
  2. Al momento dell’acquisto dei semi si deve obbligatoriamente conservare la ricevuta con allegato il relativo cartellino che attesti che i semi siano certificati dall’ Istituto Pubblico incaricato dallo stato di provenienza.
  3. Come già detto nell’introduzione, verificare la percentuale di THC dei semi prima dell’acquisto.

Una volta seguite queste semplicissime regole si può passare alla coltivazione vera e propria che può variare in base all’uso che si vuole fare della sostanza.
Infatti, la canapa può essere utilizzata:

  1. Con i fiori e le foglie si possono preparare birre, caramelle e oli essenziali per la realizzazione di profumi.
  2. Con la THC si possono realizzare medicinali atti a curare spasmi e attacchi di asma.
  3. Il seme può essere invece usato per uso alimentare o per la realizzazione di cosmetici, detergenti per il corpo, detersivi, lubrificanti e combustibili.

Vi lasciamo con il servizio della Iena Matteo Viviani, che proprio pochi giorni fa ha intervistato Luca Parola e Leonardo Brunzini di Easy Joint, società leader nel nostro paese per il commercio di Marijuana legale.

Guarda il video cliccando sulla foto:

VN:F [1.9.17_1161]
Voti Ricevuti 3.5/5 (2 voti)

Cosa ne pensi?

1 punto
Upvote Downvote

Total votes: 1

Upvotes: 1

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Loading…

Facebook, come scegliere quali pagine visualizzare per prime

Refrigue o Refrigiwear?